Le pensiline di vetro assicurano un’efficace protezione contro gli agenti atmosferici senza tuttavia costituire un ostacolo al naturale apporto dell’illuminazione solare. Essendo infatti costituite da vetro, trasparente, colorato, opaco, lucido o satinato a seconda delle richieste del cliente, le pensiline in cristallo strutturale consentono di sostare all’aperto offrendo un riparo da pioggia, neve e grandine, ma non rischiano di rendere più bui gli ambienti interni.

pensilina in vetro-coperture 49.JPGpensiline di vetro-copertura 49.JPG

Ideali per l’applicazione su ingressi di abitazioni private, alberghi, bar, ristoranti e pubblici esercizi, le pensiline di vetro proposte dalla Vetreria Re sono progettate e realizzate su misura secondo le specifiche richieste del cliente e consentono ampie possibilità di personalizzazione dal punto di vista tecnico ed estetico. È infatti possibile realizzare pensiline in cristallo strutturale o pensiline in vetro e acciaio, pensiline a una o due arcate, pensiline in cristallo piano o curvo, pensiline in vetro lucido, opaco, satinato, sabbiato, colorato e persino decorato con l’inserimento di immagini o con ornamenti a rilievo.

La definizione di pensiline in vetro strutturale si applica a tutte quelle coperture la cui struttura portante è costituita da pilastri e travi di vetro (ossia a tutte le pensiline i cui elementi strutturali sono in vetro), a volte avvalendosi di funi metalliche in funzione di tiranti. La struttura delle coperture in vetro può essere realizzata con diversi materiali, tra cui il più diffuso è l’acciaio, soprattutto per pensiline di grandi dimensioni, mentre per pensiline di dimensioni medie o piccole è possibile impiegare acciaio inox o alluminio. Nel caso in cui le pensiline in cristallo strutturale siano di grandi dimensioni è possibile invece utilizzare il sistema di fissaggio Spiderglass che permette di realizzare superfici vetrate più ampie, a parità di spessore delle lastre, rispetto ai sistemi di fissaggio tradizionali.

Per quanto riguarda la forma delle pensiline in vetro, è possibile sbizzarrirsi in una scelta che include moduli a geometria irregolare, fatti salvi i limiti determinati dalle caratteristiche fisiche del vetro, soprattutto per coperture in cristallo strutturale. Il tipo di vetro che può essere utilizzato per la realizzazione di pensiline, tettoie o coperture spazia dai cristalli stratificati, in presenza di strutture portanti metalliche e sostegno al vetro su tutti i lati, ai vetri temperati e stratificati con intercalare in PVB in condizioni di carico più estreme, in caso di fissaggio puntuale dei vetri o quando la copertura di vetro non poggia su tutto il perimetro.

La realizzazione delle pensiline in vetro deve essere eseguita esclusivamente da professionisti del settore in grado di verificare staticamente la struttura di sostegno tramite apposite tabelle, diagrammi o modelli FEM sulla base di dati sperimentali. La copertura può essere integrata da un reticolo secondario di profili in alluminio simili a quelli utilizzati per facciate continue, dunque dotati di guarnizioni e canali in grado di convogliare eventuali infiltrazioni di acqua piovana. La Vetreria re è a disposizione della clientela italiana e internazione per la realizzazione di coperture in vetro per pensiline.