Quando si parla di materiali strutturali in generale si fa riferimento a tutti i materiali che vengono impiegati per la realizzazione di un’opera architettonica. In particolare, come stabiliscela Direttiva 89/106 e specifica il Documento interpretativo n.1, «Un prodotto strutturale è quello che consente all’opera ove questo è incorporato di soddisfare il requisito essenziale “Resistenza meccanica e stabilità”». Tale requisito si intende soddisfatto se, una volta installato nell’opera in questione, consente di evitare il collasso dell’opera o di una sua parte, deformazioni inammissibili, danni ad altre parti o a impianti oppure danni che risultino sproporzionati rispetto alla causa che li ha innescati.

strutturali2.jpgstrutturali.JPG

Caratteristiche comuni ai materiali strutturali devono essere la garanzia di qualità, attestata anche dalle apposite certificazioni nazionali e internazionali, e la durabilità, ossia la capacità di conservazione delle caratteristiche fisiche di materiali e strutture durante tutta la vita utile di progetto dell’opera. La durabilità è, a sua volta, garanzia di sicurezza, in quanto assicura la stabilità dell’opera per tutta la sua vita utile. Inoltre, secondo quanto stabilito dalle Norme Tecniche per le Costruzioni  D.M. Gennaio (2008NTC 08), materiali e prodotti per uso strutturale devono essere identificati univocamente e qualificati sotto la responsabilità del produttore e devono essere accettati dal direttore dei lavori tramite acquisizione e verifica della documentazione di qualificazione, ed eventualmente tramite prove sperimentali di accettazione.

Alcuni autori limitano la definizione di vetro strutturale (structural glass) a quello impiegato per la realizzazione di elementi come travi, pilastri o membrane (elementi strutturali), tradizionalmente realizzate con materiali da costruzione (o, appunto, strutturali) propriamente detti, utilizzando invece il termine di strutture in vetro (glass structures) in riferimento alle strutture in cui predomina l’uso del vetro, soprattutto come rivestimento esterno. In questo caso la definizione di vetro o cristallo strutturale sarà invece impiegata nel senso più lato del termine, facendo riferimento a tutte le applicazioni del vetro in cui la resistenza è considerata una caratteristica essenziale per garantire la sicurezza delle persone, ossia a tutte le situazioni in cui è necessario effettuare una puntuale analisi del comportamento meccanico del materiale vetro, tenendo in debita considerazione l’insieme di sollecitazioni a cui è sottoposto.

I cristalli strutturali trovano applicazione in molte situazioni, soprattutto quelle in cui oltre alle tenuta e alla sicurezza strutturale è importante anche l’aspetto estetico. Una delle applicazioni dei cristalli strutturali riguarda le pensiline in vetro, le cui strutture portanti possono essere costituite da travi e pilastri in vetro, che possono eventualmente avvalersi di funi metalliche in funzione di tiranti. Per la realizzazione delle pensiline in cristallo strutturale, possono essere usati vetri stratificati, in presenza di strutture portanti metalliche in grado di sostenere il vetro su tutti i lati, oppure vetri temperati e stratificati di sicurezza con intercalare in PVB, in presenza di condizioni di carico più estreme, nel caso in cui il vetro non trovi appoggio su tutto il perimetro o nel caso in cui i vetri siano caratterizzati da un sistema di fissaggio di tipo puntuale.

La realizzazione di pensiline in vetro strutturale è un’operazione estremamente complessa dal punto di vista meccanico e ingegneristico, e richiede l’intervento di professionalità qualificate in grado di eseguire tutti i complessi calcoli in grado di assicurarne la stabilità e la resistenza alle sollecitazioni. Risulta infatti essenziale nella realizzazione della struttura di sostegno delle pensiline in vetro effettuare verifiche statiche, tramite apposite tabelle o diagrammi, oppure tramite modelli FEM sulla base di dati sperimentali. La Vetreria Re, attiva da oltre 20 anni nel settore della progettazione e realizzazione di opere in cristallo strutturale, si occupa anche della progettazione e realizzazione di pensiline in vetro strutturale.