A seconda del tipo di applicazione e dell’effetto desiderato, è possibile scegliere tra vetri satinati su una sola faccia, su entrambe le facce o a decoro, trasparenti o colorati, e con la possibilità di realizzare particolari decorazioni per lavori su misura di cristalli e vetri. La Vetreria Re mette infatti a disposizione della sua selezionata clientela internazionale un’esperienza ormai più che ventennale nella lavorazione del vetro strutturale e artistico e nella produzione di elementi architettonici o d’arredo in vetro e cristallo piano o curvo. Grazie alla capacità di lavorare il vetro con tecniche che uniscono la sapienza artigiana alle più avanzate tecnologie per la lavorazione del vetro,la Vetreria Re è infatti in grado di soddisfare le richieste di committenti pubblici e privati con la realizzazione di vetri satinati su un’unica faccia o su entrambe le facce.

Il vetro è un materiale strutturale che consente la realizzazione dei più disparati elementi d’arredo e strutturali: dai parapetti alle pensiline in vetro, dai piani in cristallo per tavoli, tavolini e altri complementi d’arredo alle pareti divisorie in vetro, dai box doccia alle porte interne scorrevoli o a battente fino alla realizzazione di facciate continue con vetrate autoportanti U-Glass o fissate con metodo Spiderglass, oggi sono pochissime le applicazioni precluse a un materiale versatile e dalle eccellenti caratteristiche fisiche come il vetro. Per questo motivo, sempre più spesso archietti e designer scelgono di utilizzarlo in versione trasparente o satinata, liscia o opaca, neutra o colorata per la realizzazione di opere uniche su misura in grado di conferire immediatamente personalità a qualsiasi tipo di ambiente.

In particolare, grazie al suo caratteristico aspetto opaco, il vetro satinato su una faccia o su due facce si presta alla realizzazione di porte interne, pareti divisorie, box doccia, parapetti per scale e soppalchi oltre che pareti a tutta altezza in casa o in ambito commerciale e professionale. Infatti, il vetro satinato consente il passaggio della luce impedendo però una visione nitida di ciò che accade dall’altra parte garantendo elevati livelli di privacy, fondamentale in ambienti come il bagno, oppure tra stanze o uffici adiacenti. Inoltre il vetro satinato su una faccia e lucido su un’altra è ideale per la realizzazione di vetrine di negozi e finestre o in tutte quelle situazioni in cui si desidera vedere da dentro senza essere visti da fuori.

Il vetro satinato su una faccia e lucido sull’altra consente di creare effetti particolarmente sofisticati ed eleganti, perfetti per la realizzazione di porte o pareti divisorie che non generano un fastidioso senso di oppressione, ma al contrario consente il passaggio di luce consentendo la simbiosi e la comunicazione tra ambienti diversi. Particolarmente popolare in versione colorata, anche con colori “acidi” e vitaminici, il vetro satinato su una sola faccia è una soluzione d’arredo elegante e di sicuro impatto.

Per la manutenzione e la pulizia del lato satinato del vetro è sufficiente utilizzare un panno umido in microfibra che non lascia tracce sul lato ruvido del vetro, mentre il lato liscio si pulisce come le altre superfici in vetro, utilizzando prodotti appositi. Ideale per realizzare porte scorrevoli, divisori tra ambienti, elementi di bagni e cucine, parapetti, scale, vetrine di credenze, vetrine di negozi e molto altro ancora, il vetro satinato su una faccia sola è un elemento d’arredo che permette di attuare la separazione tra ambienti senza ostruire il passaggio alla luce.