Per la realizzazione di vetri satinati su due facce è possibile utilizzare la tecnica della sabbiatura, oppure la tecnica della corrosione con acido cloridrico. Nel primo caso, vengono direzionati dei getti di sabbia silicea su entrambe le facce del vetro, variando il tempo in posizione a seconda del livello di abrasione che si vuole ottenere; nel secondo caso, invece, la lastra di vetro viene immersa in una soluzione acida in grado di corrodere la superficie del vetro per un tempo variabile in base al tipo di effetto ricercato.

vetri satinati due facce.jpgvetri satinati 2 facce 38.jpg

Oltre a conferire al vetro satinato il suo caratteristico aspetto opaco, la sabbiatura consente inoltre di realizzare particolari disegni e decori a rilievo: è sufficiente direzionare i getti di sabbia sui punti che si vogliono intagliare per conferire ulteriore movimento al vetro, rendendo ancor meno nitida la visione dall’altra parte dell’elemento e consentendo la realizzazione di giochi di colore e particolari effetti di chiaroscuro. Come per i vetri satinati su una faccia sola, anche quelli satinati (o acidati) su entrambe le facce consentono la realizzazione di diversi elementi strutturali e d’arredo: piani di cristallo per tavoli o tavolini, vetrine di credenze, porte scorrevoli o a battente, pareti divisorie, librerie, mensole, parapetti, pensiline e molto altro ancora.

Diversi tipi di vetro possono essere satinati, il che significa che è anche possibile ottenere cristalli di sicurezza satinati (temperati o stratificati), che uniscono alle caratteristiche antintrusione, antisfondamento, antinfortunistiche e antivandaliche un aspetto opaco e ruvido al tatto. I vetri di sicurezza satinati offrono dunque una tripla protezione: contro i malintenzionati, contro rotture accidentali e contro sguardi indiscreti.La Vetreria Re propone alla sua selezionata clientela internazionale diversi prodotti in vetro satinato su una o due facce, o a decoro. Un’intera gamma di prodotti che offrono diversi livelli di trasparenza e generano atmosfere suggestive modulando il passaggio della luce naturale, da superfici completamente trasparenti a superfici ondulate in grado di scomporre le immagini giocando con i chiaroscuri, fino al vetro satinato su una faccia sola o su entrambe le facce, che proteggono la privacy ma non attenuano la diffusione della luce naturale.

Ideale per la realizzazione di eleganti box doccia, il vetro satinato ha un aspetto gradevole e raffinato che non passa mai di moda. Di facile manutenzione, il vetro satinato si pulisce facilmente utilizzando un semplice panno in microfibra imbevuto di una soluzione di acqua e detergente neutro per vetri, accuratamente strizzato prima di passarlo sulla superficie. È sufficiente effettuare periodicamente queste semplicissime operazioni di pulizia perché le vetrate satinate mantengano intatta nel tempo tutta la loro bellezza.

Per quanto riguarda i prezzi dei vetri satinati, si osservano variazioni a seconda del tipo di lavorazione richiesta, della presenza di particolari effetti o decori e della realizzazione in questione. La Vetreria Re è a disposizione per realizzare cristalli e vetri su misura, lucidi o satinati, che possono essere usati per la realizzazione di elementi d’arredo o strutturali. Particolarmente popolari sono le vetrate divisorie, le porte scorrevoli o a battente e i box doccia in vetro satinato, ma le possibili applicazioni di questo particolare tipo di vetro opaco, anche detto “acidato”, sono innumerevoli e si prestano ad ampia personalizzazione, anche quanto alla scelta dei possibili colori. Inoltre il vetro può essere satinato su uno o su entrambi i lati, oppure solo a decoro.