Soluzione ideale per chi richiede la massima sicurezza senza voler rinunciare all’eleganza e alla luminosità, le porte blindate vetrate consentono di unire elevate prestazioni a un’estetica di gusto. Grazie a un’ampia possibilità di personalizzazione, le porte blindate con vetro si integrano perfettamente a diversi ambienti, siano essi residenziali, commerciali, professionali, pubblici o privati. L’utilizzo di vetri di sicurezza per porte blindate consente di mantenere un’elevata luminosità senza rinunciare alla massima protezione contro tentativi di effrazione, sfondamento, furto, rapina o atti vandalici.

Poiché la sicurezza non è mai abbastanza a casa come sul luogo di lavoro, la Vetreria Re ha sviluppato una serie di cristalli di sicurezza dalle prestazioni elevate, in grado di garantire la massima protezione contro vandali o malintenzionati. Le porte blindate vetrate sono realizzate tramite la sovrapposizione di tre diversi strati di sicurezza, le cui caratteristiche possono variare in base alle esigenze di protezione e ai gusti estetici della committenza. In linea di massima ogni porta blindata con vetro viene realizzata utilizzando per l’esterno un vetro blindato stratificato (conformemente alla norma EN 356 P5 A) composto da due o più lastre di vetro di almeno6 mm di spessore ciascuna, tra cui viene interposto un film plastico in PVB che fa sì che, anche in caso di urto o tentativo di sfondamento con oggetti contundenti, il vetro rimanga in opera continuando ad assicurare la protezione di persone e beni.

Tra il vetro esterno blindato e il vetro interno viene realizzata un’intercapedine o camera che consente di ottenere un maggiore isolamento termico e acustico. Al fine di massimizzare il dato dell’isolamento termico è possibile sostituire all’aria secca gas ad elevato potere isolante come l’Argon, e utilizzare vetro basso emissivi. Infine, il vetro antinfortunistico posto sul lato della porta blindata rivolto verso l’interno è costituito da due lastre di cristallo stratificato dello spessore minimo di4 mm, intervallate da una pellicola di materiale plastico preposta alla sicurezza passiva del vetro stesso. In altre parole, anche in caso di rottura del vetro, i frammenti rimangono coesi e aderenti alla pellicola non costituendo una minaccia per la sicurezza delle persone.

Se, dal punto di vista della sicurezza, le porte blindate con vetro non hanno niente da invidiare alle porte blindate tradizionali, per quanto riguarda l’estetica si può dire che esse siano persino superiori: personalizzabili sul lato interno ed esterno, i vetri per porte blindate possono essere sabbiati o realizzati con lastre colorate per unire alla protezione di beni e persone un’estetica gradevole e raffinata. Grazie all’inserimento di diversi elementi di sicurezza all’interno del telaio, le porte blindate in vetro consentono tutta la libertà di visuale e la luminosità desiderata. I vetri per porte blindate lasciano entrare la luce ma tengono fuori i malintenzionati.